stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Caporalato, sequestrate due imprese agricole nel Trapanese
POLIZIA

Caporalato, sequestrate due imprese agricole nel Trapanese

caporalato, Trapani, Cronaca
Caporalato - Foto archivio

Due imprese agricole e due veicoli sono stati sequestrati dalla polizia di Trapani, nell’ambito dell’operazione "Black Economy" sul fenomeno del caporalato. Lo scorso 23 febbraio il Tribunale di Trapani, ribaltando la decisione del Gip, aveva stabilito il sequestro delle imprese e del relativo compendio aziendale riconducibile agli indagati C.V., G.S., C.V., di Alcamo, e di un pregiudicato mafioso di Castellammare del Golfo, attualmente detenuto, M.S..

Il provvedimento, diventato esecutivo per mancanza di ricorso, ha colpito l’impresa individuale di M.S e di C.V., il cui compendio aziendale risultava intestato al coniuge di quest’ultimo. Sigilli anche a un’auto utilizzata da L.C.N., ritenuto il caporale. In totale sono 11 gli indagati.

L’indagine ha interessato principalmente il territorio di Monreale, Alcamo e quello limitrofo di Calatafimi e Castellammare del Golfo, e ha svelato l’impiego di manodopera non contrattualizzata, spesso straniera, reperita in centri di accoglienza per migranti o comunque sempre proveniente da settori particolarmente disagiati della comunità locale.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X