stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Il nipote di Matteo Messina Denaro morto in un'escursione, vietati i funerali a Santa Ninfa
INCIDENTE A LECCO

Il nipote di Matteo Messina Denaro morto in un'escursione, vietati i funerali a Santa Ninfa

La Procura di Lecco ha disposto l'autopsia sul corpo di Gaspare Allegra, 37 anni, il giovane avvocato di Castelvetrano morto domenica cadendo in un dirupo sulla Grigna Settentrionale, una delle cime più note della provincia di Lecco. Lo ha confermato l’avvocato Giovanni Bosco, titolare dello studio dove lavorava il giovane.

La salma di Allegra da domenica notte si trova a Robecco sul Naviglio e già ieri il carro funebre di una ditta incaricata avrebbe dovuto iniziare il viaggio verso la sua città d’origine. Intanto il Questore di Trapani Salvatore La Rosa ha vietato i funerali del giovane per questioni di ordine e sicurezza pubblica.

Nel provvedimento, notificato ai familiari e comunicato anche al sindaco di Santa Ninfa, paese dove verrà tumulato il giovane, si fa riferimento al padre Rosario (morto mesi addietro e coinvolto in inchieste antimafia) e alla parentela con il latitante Matteo Messina Denaro (la mamma del giovane è sorella del boss).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X