stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca "Negro ti ammazzo", 24enne arrestato a Marsala per l'aggressione ad un gambiano
RAZZISMO

"Negro ti ammazzo", 24enne arrestato a Marsala per l'aggressione ad un gambiano

La polizia di Stato di Marsala ha arrestato e posto ai domiciliari il 24enne Antonino Zizzo, accusato, insieme a un complice denunciato, di una brutale aggressione razzista, ai danni di un gambiano, lo scorso 22 gennaio, nel centro della cittadina. La vittima ha subito un trauma cranico, al torace e al primo dito della mano sinistra, giudicata guaribile in sette giorni.

Prima l’aggressione verbale, con espressioni del tipo "sei un negro di m..., turco di m..., sporco negro, puzzi», poi pistola giocattolo puntata alla testa, minacciando di sparare - "ti sparo, ti ammazzo" - e infine un pugno alla testa e alla mano sinistra. L’arrestato è stato immediatamente individuato insieme al complice e condotto presso gli uffici del commissariato.

Le successive indagini, condotte grazie a testimonianze di persone informate sui fatti e all’analisi delle telecamere dei sistemi di videosorveglianza, hanno consentito alla procura di chiedere al gip la misura cautelare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X