stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mazara, coltivano canapa indoor con allaccio abusivo alla rete elettrica: arrestati due fratelli
DROGA

Mazara, coltivano canapa indoor con allaccio abusivo alla rete elettrica: arrestati due fratelli

I carabinieri di Mazara del Vallo hanno arrestato due fratelli, Paolo Gullo, 25 anni, e Tommaso Raffaele Gullo, 31, per aver coltivato canapa indiana indoor, con un allaccio abusivo alla rete elettrica.

Durante una perquisizione domiciliare presso la casa dei due fratelli, i carabinieri hanno trovato, all'interno di una stanza, una serra dedicata alla coltivazione di canapa indiana. Sono state sequestrate sei piante di altezza variabile e in piena fioritura.

Inoltre, l'impianto di riscaldamento, illuminazione e ventilazione necessario per la coltivazione della canapa era alimentato tramite un allaccio abusivo alla rete elettrica, verificato da accertamenti Enel, per un danno quantificato in oltre 80.000 euro.

Considerate le evidenti responsabilità e concluse le formalità di rito, i due fratelli sono stati dichiarati in arresto con l’accusa di coltivazione di sostanza stupefacente e furto aggravato, in attesa dell’udienza di convalida.

L'operazione dei carabinieri si è svolta nella serata del 2 ottobre. I militari sono stati guidati dal Luogotenente Giaramita.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X