stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Paceco, tentato omicidio e atti persecutori: arrestato un 34enne
TRAPANI

Paceco, tentato omicidio e atti persecutori: arrestato un 34enne

I carabinieri della Stazione di Paceco, nel Trapanese, con il supporto del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Trapani, hanno arrestato, nella giornata di ieri, Antonino Tranchida, 34 anni.

Sull'uomo, disoccupato e gravato da precedenti di polizia, pendono diverse accuse, tra cui tentato omicidio, atti persecutori, detenzione e porto in luogo pubblico di arma, lesioni personali, minaccia aggravata e violenza privata.

Con l'arresto, i militari hanno dato esecuzione all’ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Trapani in conclusione dell’indagine condotta dai Carabinieri dei citati Reparti, anche mediante attività tecniche. Tali indagini hanno consentito di acquisire gravi elementi indiziari, condivisi pienamente dall’Autorità Giudiziaria, a carico dell’indagato.

Tranchida è responsabile, infatti, di presunti atti persecutori nei confronti di alcune persone residenti a Trapani, nonché di gravi violenze e minacce. L'indagato è arrivato anche ad attentare alla vita di un uomo, al quale ha procurato un grave e perdurante stato di ansia e il fondato timore per la propria incolumità.

L’arrestato, espletate le formalità procedurali, è stato condotto presso la casa circondariale “Pietro Cerulli” di Trapani.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X