stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mazara, sorpreso in casa con droga da 1500 euro: arrestato pregiudicato
POLIZIA

Mazara, sorpreso in casa con droga da 1500 euro: arrestato pregiudicato

Nascondeva in casa, pronta per la vendita, droga del valore di 1500 euro. Alessandro Lungaro, pregiudicato 30enne di Mazara del Vallo sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno, è stato arrestato lo scorso 6 maggio (ma la notizia è stata resa nota soltanto adesso) per spaccio di stupefacenti.

Il giovane è stato per lungo tempo tenuto sotto controllo dagli agenti della Squadra Pegaso che hanno seguito ogni suo spostamento. L'attività investigativa è stata resa più complessa perché Lungaro aveva installato una fitta rete di sistemi di videosorveglianza attorno alla sua abitazione e capaci di monitorare per decine di metri la presenza in strada.

I poliziotti, dopo aver circondato l'abitazione di Lungaro, hanno quindi fatto irruzione. All’interno dell’appartamento gli agenti hanno scoperto e sequestrato 70 grammi di marijuana e 5 grammi di hashish, tutto l’occorrente per il confezionamento e la vendita della droga, la somma di 670 euro in banconote di diverso taglio, oltre alla contabilità del traffico illecito. È stato calcolato che la sostanza immessa sul mercato avrebbe fruttato 1500 euro.

In attesa del giudizio per direttissima, la Procura della Repubblica di Marsala ha disposto per il giovane gli arresti domiciliari.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X