stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rifiuti abbandonati ad Erice, raffica di multe per 8mila euro
POLIZIA MUNICIPALE

Rifiuti abbandonati ad Erice, raffica di multe per 8mila euro

di
rifiuti, Trapani, Cronaca

Continuano nel territorio del Comune di Erice i controlli per contrastare l'abbandono dei rifiuti. Gli agenti della Polizia Municipale e le guardie ambientali hanno fatto multe per un importo complessivo di otto mila euro, in molti casi ricorrendo alle foto trappole. Molti degli accertamenti hanno riguardato il quartiere di San Giuliano, dove sono stati identificati anche cittadini provenienti da comuni limitrofi o da altre zone del centro urbano.

E tra i fermati, ha fatto sapere la sindaca Daniela Toscano, c'era pure una persona che, in base alle disposizioni per contrastare il dilagare del coronavirus, doveva stare in isolamento obbligatorio perché rientrato di recente in Sicilia dopo essere stato in altre zone d'Italia. Ed invece è stato beccato fuori casa ad abbandonare rifiuti in via Ciullo d'Alcamo.

Come ovvio, oltre alla sanzione per l'abbandono dei rifiuti, è scattata la denuncia. I controlli sono stati fatti dai vigili urbani e dalle guardie ambientali della “Norgez”, associazione in convenzione con l'amministrazione comunale di Erice. In queste ore entreranno in servizio anche i volontari di “FareAmbiente”. Il che permetterà di avere ancora più guardie ambientali in giro. Intanto prosegue la sanificazione e la disinfestazione del territorio.

L'articolo completo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X