stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Tentato omicidio a Trapani, uomo condannato a 8 anni
DA GDS IN EDICOLA

Tentato omicidio a Trapani, uomo condannato a 8 anni

di
omicidio, Trapani, Cronaca

Condannato a 8 anni per il tentato omicidio di un nordafricano, rimasto, per fortuna, solo ferito da un colpo di revolver alla mano sinistra.

Si tratta di Vincenzo Mario Messina, 22 anni, che non agì, però, per motivi razziali, che è stato giudicato con il rito abbreviato dal giudice per le udienze preliminari di Trapani, Emanuele Cersosimo. Il processo al suo presunto complice, Sergio Manzo, 18 anni, continuerà, invece, domani davanti al Tribunale collegiale perché il giovane aveva chiesto di essere giudicato con il rito ordinario. Per Vincenzo Mario Messina, il pm Giulia Mucaria aveva chiesto una pena di 10 anni di reclusione.

La mancata vittima del tentato omicidio, il marocchino Abdelati Mandili, 36 anni, che si era costituito parte civile, assistito dall'avvocato Fabio Sammartano, ha avuto riconosciuto il diritto al risarcimento del danno che sarà quantificato in sede civile.

L'articolo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X