stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Triscina, dopo 10 mesi tornano le ruspe per abbattere le case abusive
DA GDS IN EDICOLA

Triscina, dopo 10 mesi tornano le ruspe per abbattere le case abusive

Le ruspe tornano ad abbattere le case abusive di Triscina. A distanza di 10 mesi, ieri mattina, sono state abbattute due case nella via 43. Per una serie di problemi tecnici, come ricorda Francesca Capizzi in un articolo del Giornale di Sicilia in edicola, in questi dieci mesi le ruspe sono state ferme, causando polemiche da parte di Legambiente Sicilia.

"Demolire non basta - ha ribadito il vicesindaco Biagio Virzi - per questa opera di riqualificazione, sarà al nostro fianco la sovrintendenza dei beni culturali ambientali che unitamente all'organo tecnico, in questi giorni proseguirà una visione dei luoghi liberati, bisogna portarli a regola d'arte ambientale e successivamente si deciderà cosa farne. Parliamo di rifacimenti ambientali, potrebbero essere allocate piante autoctone".

In una nota, ieri pomeriggio è intervenuto Gianfranco Zanna, presidente Legambiente Sicilia. "Riprendono davvero le demolizioni a Triscina o è solo uno spot, per sopire le polemiche dopo le nostre denunce? Sono state fatte le comunicazioni agli abusivi che hanno avuto le case abbattute - aggiunge la nota - per ottenere da parte loro il pagamento delle spese sostenute?"

L'articolo completo sull'edizione del Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X