stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, bloccata in Cina la studentessa di Alcamo: l'appello alla Farnesina
EPIDEMIA

Coronavirus, bloccata in Cina la studentessa di Alcamo: l'appello alla Farnesina

"Siamo stati lasciati soli dalle autorità. Aiutateci a far tornare ad Alcamo la nostra Dalila". È questo l'appello accorato rivolto alla Farnesina e a tutte le autorità dalla famiglia di Dalila Adragna, la studentessa di laureata in lingue e culture moderne, con specializzazione in cinese e inglese, che doveva partire giovedì all'1 e 50 da Chengdu ma che è rimasta "intrappolata" dopo l’ordinanza che ha chiuso il traffico aereo da e per la Cina.

Sono giorni di ansia per la famiglia Adragna che sta combattendo per far rientrare la giovane. Come si legge nell'articolo di Giuseppe Maniscalchi pubblicato sul Giornale di Sicilia di oggi, agli Adragna è stato consigliato di far imbarcare Dalila su volo diretto verso una città che non ha chiuso il traffico aereo dalla Cina e da lì farla partire alla volta di Alcamo.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X