IL CONVEGNO

Ad Erice un workshop sulle più avanzate tecniche e terapie cardiovascolari

Un convegno sulle più avanzate tecniche e terapie cardiovascolari con i migliori esperti del campo. Si é inaugurato domenica, presso il Centro di Cultura Scientifica della Fondazione “Ettore Majorana” di Erice, il Workshop “Advances in Cardiovascular Imaging and Therapy”, promosso dai Professori Francesco Fedele (Roma) e Salvatore Novo (Palermo) e organizzato dai Professori Alfredo Galassi e Giuseppina Novo (Palermo). Il convegno si concluderà mercoledì.

Il Corso è focalizzato sulla discussione delle metodiche di imaging cardiovascolare, soprattutto l’ecocardiografia bi- e tridimensionale, l’ecotransesofageo e l’ecostress nonché la risonanza magnetica nucleare cardiaca che hanno raggiunto enormi progressi tecnologici nella diagnosi della cardiopatia ischemica, della disfunzione dei ventricoli e delle valvulopatie.

Alle sessioni di ecocardiografia parteciperanno come relatori i maggiori esperti italiani e siciliani e alla fine delle sessioni si svolgeranno sessioni “hands on” nella quale i relatori interagiranno attraverso una serie di Work-station con i discenti, in massima parte studenti delle Suole di Specializzazione in Malattie dell’Apparato Cardiovascolare delle tre Università di Catania, Messina e Palermo, nonché specialisti del Territorio in Cardiologia, Medicina Interna e Geriatria.

Inoltre, saranno affrontati diversi argomenti di terapia cardiovascolare avanzata, come l’importanza della Vaccinazione antinfluenzale nella prevenzione degli accidenti cardiovascolari acuti (infarto e ictus), in accordo alle linee guida della Società Europea di Cardiologia sulla Prevenzione Cardiovascolare (G. Candela, Trapani), la rivascolarizzazione delle occlusioni coronariche totali croniche (A.R. Galassi, Palermo), l’imaging cardiaco integrato nella diagnosi e trattamento dell’insufficienza cardiaca (F. Fedele, Rome, Italy), I nuovi anticoagulanti orali nella prevenzione dei trombo-embolismi cerebrali e periferici nella fibrillazione atriale (S. Corrao, Palermo), la protezione degli eventi nei poli-vascolari trattati con Aspirina insieme a Rivaroxaban (S. Novo, Palermo), la diagnostica con ultrasuoni della patologia venosa (PL Antignani, Roma) e arteriosa (C. Amato, Palermo), i nuovi target di LDL-Colesterolo in prevenzione secondaria con l’uso dei PCSK-inibitori (G. Novo, Palermo).

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X