DA GDS IN EDICOLA

Aggressione al posteggio, marsalese davanti al gup

di
aggressione a Marsala, gup, tribunale, Trapani, Cronaca
Tribunale di Marsala

«Sposta la moto, che devo parcheggiare la mia auto». E al rifiuto al perentorio invito («Ma perché la devo spostare? Ho già pagato anche per la park card…») sferrò al motociclista un terribile pugno in volto che al malcapitato provocò varie fratture delle ossa facciali.

E in particolare dell'orbita dell'occhio destro. Il fatto è datato 25 settembre 2018 e accadde, intorno alle 18.15, all'interno di un patronato di via Stefano Bilardello. Vittima della brutale aggressione fu il 43enne marsalese Carlo Paganini Ambrogio, impiegato del patronato i cui uffici furono teatro dell'episodio. Adesso, per quel fatto, la Procura di Marsala (pm Niccolò Volpe) ha chiesto il rinvio a giudizio, per lesioni personali aggravate, di Giuseppe Li Mandri, di 28 anni, imprenditore edile.

L'articolo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X