stampa
Dimensione testo
DAL GDS IN EDICOLA

Marsala, fa pace con la moglie ma viene ugualmente condannato per lesioni aggravate

lesioni aggravate a Marsala, Trapani, Cronaca
Il tribunale di Marsala

Un uomo di 40 anni, F.M, è stato condannato per lesioni aggravate in danno della moglie a due anni di reclusione, con pena sospesa. Poco prima della condanna però i due si sono riconciliati, cosa che è ha permesso un alleviamento della pena.

È successo a Marsala. Secondo quanto emerso dal dibattimento, alla base delle tensioni tra i due coniugi c’era la malattia del figlio. Poi, il bambino guarì e in famiglia tornò il sereno. La coppia è, quindi, tornata a vivere insieme nella loro abitazione di contrada Strasatti, la popolosa borgata del versante sud marsalese.

L'articolo nell'edizione di oggi del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X