stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Triscina, sequestrata una "mini" discarica abusiva
CAPITANERIA DI PORTO

Triscina, sequestrata una "mini" discarica abusiva

di

TRISCINA. Comincia l’opera repressiva anche su terraferma da parte della Capitaneria di Porto di Mazara che individua e sequestra una piccola area diventata discarica vicino al mare e denuncia anche il proprietario del Lido.

Nell’ambito dei consueti controlli svolti dalla Capitaneria di porto di Mazara del Vallo finalizzati a prevenire e contrastare ogni tipo di illecito di natura ambientale e demaniale, nei giorni scorsi i militari della locale Guardia Costiera hanno posto sotto sequestro un’area demaniale di circa 50 metri quadri , individuata nei pressi di un noto stabilimento balneare sito in località Triscina del Comune di Castelvetrano, utilizzata per il deposito incontrollato di rifiuti abbandonati sull’arenile.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X