stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca L'allarme: il Pantano Leone rischia di prosciugarsi
CAMPOBELLO DI MAZARA

L'allarme: il Pantano Leone rischia di prosciugarsi

di

TRAPANI. Il Pantano Leone di Campobello di Mazara rischia di prosciugarsi con la conseguenza di far scomparire l’habitat favorito da molte specie migratorie che utilizzano la laguna per nidificare e per la sosta.

L’allarme è stato sollevato da alcuni ambientalisti guidati da Enzo Sciabica che da più di dieci anni seguono le vicissitudini che hanno interessato il Pantano: dapprima lo scarico dei reflui della città, poi la fase di attivazione del nuovo depuratore più a valle e la necessità di alimentare con altre acque, oltre quelle piovane dirette, il Pantano.

La preoccupazione degli ambientalisti è aumentata dopo che, qualche settimana fa, il consigliere comunale Tommaso Di Maria del M5S ha documentato con un video che dalla condotta di acque piovane (che in parte dovrebbe alimentare il Pantano) uscivano reflui dall’odore nauseabondo e sullo sfondo i mezzi del Comune stavano intervenendo, a quanto pare, per manutenzione ordinaria della condotta.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X