stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Trapani, il ginecologo Pollina assolto dall'accusa di evasione fiscale
MONOCRATICO

Trapani, il ginecologo Pollina assolto dall'accusa di evasione fiscale

di

TRAPANI. Era accusato di un’evasione fiscale per 700 mila euro. Il medico chirurgo specialista in Ostetricia e Ginecologia, Salvatore Pollina, è stato, però, assolto dal giudice monocratico di Trapani Gianluigi Visco.  «Il giudice ha ritenuto - commenta l’avvocato Vincenzo Scontrino, tributarista, che unitamente all’avvocato Elio Esposito, è stato uno dei difensori del medico - che le previsioni bancarie che assistono gli accertamenti tributari non assurgono al rango di prova in sede penale».  Pollina, che esercita la professione medica presso il proprio studio ed effettua interventi chirurgici ginecologici presso la Casa di Cura Sant’ Anna di Erice, era stato denunciato dall’Agenzia delle Entrate che, relativamente all’anno 2007, aveva effettuato delle indagini bancarie dopo avere osservato delle discrasie tra le le somme movimentate nei conti e quanto era stato dichiarato dal professionista.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X