stampa
Dimensione testo
LA CURIOSITA'

Farmaci via internet, nel Trapanese li acquista solo l'1%

di

TRAPANI. Soltanto una percentuale irrilevante, l’1 per cento secondo i dati in nostro possesso, dei cittadini trapanesi compra on line farmaci non soggetti a prescrizione medica dopo il via libera in tal senso da una direttiva europea, proprio per una mancanza di fiducia da parte della grande maggioranza degli utenti confortati peraltro dai consigli della Federfarma (la federazione dei farmacisti) guidata da Roberto Galatioto. In pratica secondo la federazione provinciale, oltre che secondo quella regionale diretta da Roberto Tobia, l’acquisto di farmaci on line dai tanti siti non autorizzati costituisce un enorme rischio per la salute. «C’è il rischio anche- dice tra l’altro il presidente della Federfarma della provincia di Trapani- che vengano falsificati anche i siti on line, mentre dubito che le misure adottate dal Ministero della Salute possano essere tali da scoraggiare quanti si colleghino con altri siti non consigliati».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X