stampa
Dimensione testo
SANITA'

Mazara, a febbraio l'inaugurazione dell'ospedale

di

MAZARA. Si lavora a ritmi frenetici, sia di giorno e, a volte, anche di notte. Fra pochi mesi l'ospedale Abele Ajello ritornerà a nuova vita entro i termini stabiliti, così come prevede il decreto di finanziamento europeo di oltre 32 milioni di euro, pena la sua decadenza. E sorgerebbero problemi immensi. Ma non accadrà visti gli impegni presi dall'Asp di Trapani e personalmente dal manager Fabrizio De Nicola nel corso delle sue visite in città in tutti questi mesi.

«Il 25 febbraio 2016 l'ospedale sarà consegnato dall'impresa che sta ultimando gli interventi e potremo inaugurarlo». Una data precisa che resterà nella storia della città che ha vissuto cinque anni di grandi sacrifici per malati trasferiti negli ospedali limitrofi e parenti costretti a spostarsi per seguire il congiunto. Lo ha dichiarato il direttore generale dell'Asp di Trapani Fabrizio De Nicola nel corso dell'incontro svoltosi presso la sede dell'Asp con il sindaco di Mazara del Vallo Nicola Cristaldi per fare il punto sullo stato dei lavori di ammodernamento e messa in sicurezza dell'ospedale e per la programmazione del futuro.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X