stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Il difficile avvio del nuovo Trapani: si cerca l'accordo per lo stadio
SERIE D

Il difficile avvio del nuovo Trapani: si cerca l'accordo per lo stadio

trapani calcio, Felice Evacuo, Trapani, Calcio
Il bomber Felice Evacuo potrebbe essere uno dei punti di forza del nuovo Trapani

Dopo la decisione di interrompere le trattative di cessione con l’imprenditore Ettore Minore, in attesa di possibili ingressi di nuovi soci per allargare la base societaria, in settimana la proprietà del presidente Michele Mazzara dovrà formalizzare l’iscrizione al prossimo campionato di Serie D. Dopo avere cambiato la denominazione sociale da «SSD Dattilo 1980» in «FC Trapani 1905» entro le ore 18 del 22 luglio la nuova società granata dovrà completare le procedure depositando tutta la documentazione necessaria. Sfumata la cessione all’imprenditore di origini palermitane Ettore Minore, tra le prime grane che dovrà risolvere la nuova società granata c’è quella dello Stadio.

Se appare scontato che il «Provinciale» di Trapani sarà l’impianto in cui verranno disputate le partite, bisognerà però trovare un accordo con l’ente proprietario, il Libero consorzio comunale di Trapani che già per due volte ha pubblicato un bando per l’affidamento in gestione dell’impianto che però è andato deserto anche per l’elevato canone di affitto richiesto. In settimana c’è stato un incontro con la dirigenza della nuova società, possibile che si proceda ad un terzo bando ma nel frattempo bisognerà trovare un accordo anche parziale per far sì che il nuovo FC Trapani 1905 possa indicare lo Stadio Provinciale per lo svolgimento delle partite interne.

Nel frattempo bisognerà definire l’organigramma, lo staff tecnico ed individuare tutte le figure professionali che faranno parte dell’FC Trapani 1905. A cominciare dall’allenatore e dal direttore sportivo che dovranno disegnare la nuova squadra per il prossimo campionato. Una rosa che verrà costruita partendo dallo zoccolo duro della squadra che ha fatto tanto bene nella passata stagione, conclusa al sesto posto ad un passo dai playoff sfumati solo all’ultima partita. Le prime conferme dovrebbero essere quelle degli attaccanti Di Giuseppe, Bonfiglio e Terranova, dei centrocampisti Pace e Lupo, dei difensori Benivegna e Pagliarulo, già bandiera del Trapani nel recente passato che potrebbe tornare ad indossare la fascia di capitano. Il primo acquisto potrebbe essere quello di Felice Evacuo, il bomber campano che nonostante i quasi 39 anni, in Serie D sarebbe ancora in grado di spostare gli equilibri. Una suggestione che potrebbe riaccendere l’entusiasmo dei tifosi granata. Gli altri nomi finora accostati al Trapani riguardano soprattutto la difesa con l’esperto centrale Francesco Fontana, classe 1990, protagonista nella passata stagione con l’Andria, il centrale classe 1995 Fabrizio Ferrante, reduce da una buona stagione al Biancavilla, l’esterno Antonio Panebianco, classe 2001 di proprietà del Catania, reduce dall’esperienza al FC Messina.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X