stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Terremoto nel Marsala, esonerato il tecnico Terranova
L'ANNUNCIO

Terremoto nel Marsala, esonerato il tecnico Terranova

di
marsala calcio, Nicola Terranova, Trapani, Calcio

Un vero e proprio «terremoto» in casa Marsala-calcio, dove ieri pomeriggio s'è registrato a sorpresa l'esonero del tecnico Nicola Terranova e, al tempo stesso, una vera e propria «spaccatura» all'interno della società tra il presidente Domenico Cottone e diversi soci di minoranza, con le preannunciate dimissioni del general manager Arturo Vadalà, del vice presidente Mimmo Li Causi, del presidente onorario Enzo Russo e dell'avvocato Tommaso Picciotto.

A rendere nota la decisione di interrompere il rapporto di collaborazione con Terranova è stato, con una telefonata da Palermo, lo stesso Cottone motivando il tutto «con gli scarsi risultati ottenuti dalla squadra azzurra in due mesi e, al tempo stesso, per il gioco non brillante praticato sin dall'arrivo del tecnico ed infine per l'esclusione da parte di Terranova dalla rosa di prima squadra dell'attaccante Pietro Balistreri».

Un fiume in piena Cottone nei confronti di Nicola Terranova, tecnico che peraltro sembrava aver salvato la panchina grazie al bel successo ottenuto domenica scorsa in casa contro l'Acr Messina, con gol-partita messo a segno da Peppe Maiorano. Una vittoria che, però, dopo i malumori degli ultimi giorni, non è bastata a Terranova.

L'articolo completo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X