stampa
Dimensione testo

Aeroporto, in sciopero gli addetti ai controlli

Quattro ore di astensione, dalle 17 alle 21 dell’8 novembre delle Gpg, le guardie particolari giorate addette alla sicurezza aeroportuale negli scali di Birgi e Pantelleria
Trapani, Archivio

TRAPANI. Quattro ore di sciopero, dalle 5 alle 9 dell’8 novembre, delle Gpg, le guardie particolari giorate addette alla sicurezza aeroportuale negli scali di Birgi e Pantelleria. A proclamare lo sciopero dei dipendenti della «Ksm Spa» sono state le sigle sindacali Uiltucs Uil, Filcams Cgil e Fisascat Cisl.
«Con una nota risalente allo scorso luglio — spiega Mario D’Angelo, segretario provinciale della Uiltucs —, abbiamo comunicato alla ”Ksm Spa” l’apertura della prima fase di raffreddamento a seguito del mancato rispetto dei molteplici accordi sindacali sottoscritti e puntualmente disattesi in merito al problema della turnazione dei lavoratori dipendenti in servizio negli scali aeroportuali di Trapani e di Pantelleria, oltre al problema dei parcheggi che i lavoratori sono costretti a pagare per recarsi sul posto di lavoro”.
Per raggiungere un accordo si è anche tenuto un vertice in Prefettura fra i rappresentanti sindacali ed i vertici dell’azienda. Ma il risultato è stato negativo. Pertanto i sindacati hanno deciso per lo sciopero «anche perché — conclude D’Angelo — le Gpg convivono, da mesi, con ritardi cronici nel pagamento delle mensilità».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X