stampa
Dimensione testo

Paceco, nuove direttive per pagamento Tarsu

Il grido d’allarme per i trasporti tra l’arcipelago e la terraferma è stato lanciato dal sindaco del Comune di Favignana Lucio Antinoro, che si è schierato contro le nuove tariffe predisposte dalla Compagnia delle isole, l’ex Siremar per intendersi

PACECO. Rincari in vista per i collegamenti con le isole Egadi. Il grido d’allarme per i trasporti tra l’arcipelago e la terraferma è stato lanciato dal sindaco del Comune di Favignana Lucio Antinoro, che si è schierato contro le nuove tariffe predisposte dalla Compagnia delle isole, l’ex Siremar per intendersi. Si parla di aumenti nel prezzo del biglietto di quasi il 78 per cento sugli aliscafi e di oltre l’81 per cento sul traghetto per Marettimo, mentre per i collegamenti con Levanzo e Favignana i rincari per la nave si aggirerebbero attorno al 50 per cento. Per Antinoro si tratterebbe di un “colpo mortale per l’economia delle isole minori”. La compagnia di navigazione, con una nota dello scorso 4 ottobre indirizzata al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, al Ministero dell'Economia e delle Finanze e all'assessorato regionale delle Infrastrutture e della Mobilità, ha richiesto la rideterminazione delle tariffe massime all'utenza, possibilità prevista dall'articolo 6 della convenzione, stipulata lo scorso 30 luglio, in riferimento alle quotazioni del costo per il combustibile.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X