stampa
Dimensione testo

Falsi carabinieri, blitz a Castelvetrano

Rapina la scorsa notte ai danni di un imprenditore di 40 anni che era in casa con i suoi genitori. L’uomo è stato ferito alla testa, in modo non grave, con il calcio di una pistola, il padre e la madre sono stati legati dai malviventi

CASTELVETRANO. Tre malviventi che indossavano una pettorina con la scritta 'Carabinieri' e un cappellino la scorsa notte a Castelvetrano, hanno rapinato un imprenditore 40enne che era in casa con i suoi genitori. I tre sono riusciti a farsi aprire spacciandosi per appartenenti all'Arma.
L'imprenditore è stato ferito alla testa, in modo non grave, con il calcio di una pistola e i suoi genitori sono stati legati dai malviventi, che hanno rapinato 70 euro in contanti e oggetti in oro per un valore di circa di un migliaio di euro. Sull'episodio indagano i carabinieri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X