DROGA

Salemi, hashish al centro di accoglienza per stranieri: arrestato un ivoriano

di

Aveva addosso un grosso quantitativo di hashish l'ivoriano scoperto e arrestato dalla polizia, ospite del centro d'accoglienza per stranieri "Mokarta" di Salemi. Il giovane, un 19enne, Tireme Konate, è stato tratto in arresto nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

L'arresto è avvenuto in occasione di una perquisizione all'interno del centro. La perquisizione, effettuata con l’ausilio dei cani poliziotti Ulla e Yndira, ha consentito di trovare un panetto di hashish da circa 100 grammi, 91 dosi preconfezionate della medesima sostanza, 5 di marijuana e  materiale per il confezionamento e la preparazione delle dosi.

L'uomo aveva con sè anche 2400 euro e una pistola a gas, sequestrata insieme al denaro. Konate si trova in Italia dall'estate del 2017 ed è titolare di permesso di soggiorno per motivi umanitari.

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X