Trattorie e pescherie di Trapani al setaccio, scattano multe e sequestri

La capitaneria di porto di Trapani ha intensificato i controlli durante le festività natalizie. Sono ventotto i controlli effettuati tra ristoranti, trattorie e pescherie di Trapani, 8 gli illeciti amministrativi contestati per complessivi 12.500 euro e 6 i sequestri amministrativi di prodotto ittico per un totale di 312 chilogrammi.

E in questo periodo aumenta il rischio da parte del consumatore di comperare prodotti ittici non sicuri o qualitativamente non aderenti alle aspettative o, ancora peggio, non perfettamente idonei al consumo umano, fino a imbattersi in vere e proprie frodi commerciali.

Per questo motivo, in un periodo in cui è massima la commercializzazione di prodotti originati dall’attività di pesca, il Ministro delle Politiche Agricole Alimentari, Forestali e del Turismo ha chiesto uno sforzo supplementare agli uomini e alle donne della Guardia costiera, disponendo l’operazione "Confine illegale"..

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X