TAVOLO IN PREFETTURA

Ex provincia di Trapani, accordo con i sindacati per salvare 18 dipendenti e 173 precari

Buone notizie per i dipendenti dell'ex Provincia in "esubero". L'ente ha dato la sua disponibilità ad eliminare dal sovrannumero 18 dipendenti assunti a tempo indeterminato ed a rinnovare i contratti ai 173 precari con contratto in scadenza il 31 dicembre ai quali aveva deciso di non far firmare la proroga per il prossimo anno.

L’accordo è stato sancito in Prefettura e convocato dal prefetto Darco Pellos al quale hanno partecipato anche Cgil e Uil e, per l’ex Provincia, il segretario generale Scalisi.

Nota negativa l'assenza di rappresentante della Regione ed ecco per cui i sindacati proseguono con lo stato di agitazione.

"aspettiamo di confrontarci con la Regione per affrontare in modo più generale le competenze ed i servizi per l’ex Provincia", ha spiegato Enzo Milazzo, segretario generale della Fp Cgil che si affretta a precisare che "l’ex Provincia ha garantito la continuità lavorativa di tutto il personale, precario e non precario. Almeno, per il momento si andrà in proroga".

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X