DICEMBRE AMARO

Trapani, contratto scaduto per nove netturbini di Energetikambiente

Dicembre amaro per nove nove netturbini ai quali non è stato rinnovato il contratto da parte di Energetikambiente. Si tratta di 9 lavoratori suddivisi tra Alcamo, Trapani e Marsala e che, in precedenza, svolgevano il servizio di raccolta dei rifiuti per conto di Pianetambiente, cooperativa cui Energetikambiente aveva affidato alcuni servizi.

Quando quest'ultima ha deciso di internalizzare alcuni servizi, compresi quelli prima gestiti da Pianetambiente, i 9 netturbini che appartenevano a questa seconda società,e che avevano un contratto a tempo indeterminato, sono stati assunti, dopo un accordo siglato in Prefettura, da Energetikambiente a tempo determinato.

Alla scadenza del contratto, lo scorso 30 novembre, i lavoratori sono rimasti senza impiego visto che Energetikambiente ha deciso di non rinnovarlo.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X