RIFIUTI

Raccolta differenziata porta a porta, Trapani si prepara per l'avvio previsto a gennaio

La città di Trapani si prepara per il nuovo sistema di raccolta dei rifiuti, la differenziata porta a porta. Il via ufficiale avverrà ai primi di gennaio ma già si lavora per arrivare preparati: dalla prossima settimana comincerà la distribuzione dei mastelli e la campagna di comunicazione.

Ad annunciarlo ieri sera, nel corso del primo incontro con i cittadini e le associazioni, sono stati il sindaco Giacomo Tranchida e Giovanni Picone, responsabile zona Sud dell’Energetikambiente.

L’obiettivo, per l’amministrazione comunale, è quello di consegnare i contenitori a domicilio a tutti i cittadini i quali, poi, se vorranno potranno anche ritirarli nei vari punti che verranno messi a disposizione, nei comitati di quartiere e nelle parrocchie, grazie anche alla disponibilità del vescovo.

Tutto il kit arriverà anche nelle scuole.

"Si comincerà con le frazioni a Sud, da Locogrande a salire e, poi, dal centro storico, nella parte tra Torre di Ligny e via Spalti", ha spiegato il sindaco.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X