LA STORIA

Nada, l’unica donna vigile del fuoco a Trapani: "Un sogno realizzato"

di
nada pompiere donna, Nada Margiotta, Trapani, Cronaca

Ogni qualvolta sentiva le sirene delle autobotti dei Vigili del Fuoco, Nada, allora ragazzina, sognava di finirci sopra. Voleva fare il pompiere a tutti i costi, anche quando a casa il papà non era poi così felice.

Col tempo l’anziano signore (che oggi non c’è più) che sua figlia era diventata Vigile del Fuoco, se ne fece una ragione. Nada Margiotta, originaria di Campobello di Mazara, oggi ha 47 anni, da 22 indossa la divisa di pompiere e porta il primato di essere l’unica donna nel Corpo in provincia di Trapani e una delle tre in tutta la Sicilia.

Quando nel gennaio ’97 vinse il concorso, per un momento non ci credette neanche lei che il suo sogno si era realizzato. Sì, come tutti i bambini, il sogno di Nada era quello di fare il Vigile del Fuoco, nonostante un diploma di geometra e perito agrario in tasca. "In Italia la prima collega a entrare nel Corpo fu Barbara Zampieri, proprio a Verona – racconta Nada – lei era entrata quattro anni prima di me. Fu con questa collega che mi consultai per partecipare al concorso, ero al mio primo tentativo"

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X