CARABINIERI

Castelvetrano, coppia nasconde in casa armi e droga: due arresti

di

Una coppia è stata trovata in casa con numerose armi e droga. È successo a Castelvetrano. I carabinieri hanno arrestato F.F., 33 anni, di Campobello di Mazara, già sottoposto all'obbligo di dimora con presentazione alla polizia giudiziaria, e la sua compagna G.F.,  di 32 anni, incensurata, accusati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e illecita detenzione di armi clandestine.

Nella loro abitazione i carabinieri con il supporto delle unità cinofile hanno trovato 200 grammi di marijuana, 0,5 grammi di crack,0,1 grammi di cocaina, quattro bilancini di precisione e numerosi strumenti e materiali idonei al        confezionamento ed al taglio dello stupefacente, 1.951 euro in banconote di piccolo taglio; una pistola semiautomatica calibro 9 corto con matricola abrasa con caricatore contenente sei cartucce dello stesso calibro; una carabina ad aria compressa calibro 4,5, 21 cartucce calibro 9 corto, 23 cartucce calibro 12 (di cui 5 a palla) per fucile da caccia e cinque coltelli a serramanico.

Nell'ambito dei controlli dei carabinieri di Castelvetrano è stato denunciato  sempre per spaccio di droga F.A., di 18 anni, che è stato trovato con 4,7 grammi di hashish, 20 grammi marijuana già suddivisa in dosi, altri strumenti e materiali idonei al confezionamento e al taglio dello stupefacente e la somma contante di 500 euro in banconote da piccolo taglio.

Le armi sequestrate sono risultate perfettamente efficienti e in buono stato di conservazione. Saranno inviate al Ris di Messina per ulteriori accertamenti. Per gli investigatori la coppia gestiva una fiorente attività di spaccio, rifornendo l'hinterland di Castelvetrano e Campobello di Mazara. Dopo le formalità di rito sono stati condotti nel carcere di Trapani e al Pagliarelli di Palermo.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X