LA POLEMICA

Trapani, il sindaco Tranchida dice no all’acquisto di quote Airgest

di

Il sindaco di Tranchida si oppone alla proposta lanciata dal presidente Musumeci e dice no alla possibilità di entrare in Airgest.

Musumeci, dopo la visita a Birgi, aveva chiesto ai Comune di smettere di litigare e di entrare in Airgest, acquistando parte delle quote facendo intendere, pertanto, che la gestione  in capo alla Regione, che detiene il 99,93% delle azioni, non può proseguire ancora per molto. Nella sua visita a Birgi Musumeci non ha voluto incontrare i sindaci, nemmeno Giacomo Tranchida. Secondo il primo cittadino di Trapani si è trattato di un gesto "non molto elegante".

L’articolo completo nell’edizione di Trapani del Giornale di Sicilia.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X