TRAPANI

Rifiuti abusivi, multati 30 cittadini a Campobello di Mazara

di

Quando credevano che nessuno li vedesse, la fototrappola della Polizia Municipale li ha beccati mentre da auto e treruote scaricavano i rifiuti in maniera abusiva. Così sono scattate trenta multe che gli agenti al comando di Giuliano Panierino hanno elevato ad alcuni cittadini di Campobello di Mazara.

Le infrazioni sono emerse proprio dalle videoregistrazioni effettuate in alcuni punti strategici. Come, ad esempio, l’area parcheggio di via CB21 nei pressi del cimitero, la via Cascavallo, la via Libertà, la strada retrostante il cimitero comunale, diverse zone nelle vicinanze dello stadio e dell’acquedotto, la la via CB29 e l’area adibita a parcheggio all’ingresso di Tre Fontane.

Ai trasgressori saranno applicate le sanzioni previste dalla vigente normativa in materia, che vanno da un minimo di 100 euro a un massimo di 26mila euro, a seconda della tipologia di rifiuti abbandonata, sino a arrivare a vere e proprie sanzioni penali (arresto da un minimo di tre mesi ad un massimo di due anni, a seconda se i rifiuti abbandonati siano pericolosi o non).

La notizia completa nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X