LA PROPOSTA

Turismo in crisi, Tranchida chiama a raccolta i sindaci

di

Istituire gli «Stati generali del turismo in crisi». È questa la proposta che il sindaco Giacomo Tranchida avanzerà alla prossima riunione del Distretto turistico in programma domani, con i vari Comuni che continueranno ad «investire le quote ex co-marketing in una strategia di lungo respiro, tendente a promuovere e valorizzare la destinazione Trapani West Sicily».

È questa la ricetta di Tranchida per risolvere il problema legato al turismo della città e strettamente connesso al futuro dello scalo di Birgi.

Il sindaco ritiene che, per via della latitanza dei governi regionale e nazionale, tutti i Comuni debbano fare la propria parte ed invita a partecipare all’incontro «tutti i soggetti responsabili, nel metterci la faccia ed assumere impegni seri e concreti, tanto nell’ambito delle funzioni proprie, quanto della responsabilità politica e di governo che discende dal proprio ruolo».

L’articolo completo nell’edizione di Trapani del Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X