IL DATO

Alcamo, aumentano i poveri. Le parrocchie: "Sono 2.500"
 

di

Duemila e 500 poveri ad Alcamo. Il dato è emerso durante le celebrazioni della «Settimana della carità e della santità», promosse dalle parrocchie Cappuccini-Sant’Anna e San Francesco di Paola di Alcamo, dirette da don Salvatore Grignano che può contare su tante persone che durante l’anno, in regime di volontariato cercano di alleviare i disagi delle persone che soffrono con mostre, feste e tanto altro per raccogliere fondi. Ma non basta. Per questo parte un appello per raccogliere aiuti.

Lo testimonia la «Cena dei poveri», alla quale hanno partecipato cento persone tra cattolici, musulmani e ortodossi. Una settimana durante la quale sono stati raccolti generi alimentari ed istituita la «Cassa del povero», con la donazione di tre euro al mese per creare un fondo cassa con soldi da distribuire agli indigenti per varie necessità.

L’articolo completo nell’edizione di Trapani del Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X