L'APPROVAZIONE

Bilanci chiusi in positivo al comune di Trapani, in ottima salute le partecipate

di

Le principali società partecipate dal Comune lo scorso anno hanno chiuso tutte in attivo con un utile superiore al milione e 250 mila euro. È quanto si evince dal bilancio consolidato, approvato dal consiglio comunale nella seduta di lunedì sera.

Luglio Musicale, Trapani Servizi, Atm e Fardelliana, infatti, sono riuscite a chiudere l’anno, nel caso specifico il 2017, con numeri positivi, riuscendo, in questo modo, a far fruttare nel migliore dei modi i fondi che il Comune eroga nei loro confronti. La prima società a comunicare il bilancio 2017 era stata, a giugno, il Luglio Musicale con il consigliere delegato Giovanni De Santis che aveva annunciato un utile di 130 mila euro.

Si era trattato di un risultato pressoché storico per il Luglio, da sempre caratterizzato da bilanci in rosso, come quello del 2016 quando il Consuntivo si era chiuso con un passivo di 110 mila euro, anche se quei numeri erano fortemente condizionati dalla mancata erogazione, da parte del Comune, di quanto dovuto e per delle spese legali e pari a 106 mila euro.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X