DAL GDS IN EDICOLA

Impianti sportivi di Trapani in attesa dell’apertura: si progettano interventi
 

di

Poco meno di due mesi per capire cosa fare e come intervenire per arrivare, il prima possibile, alla riapertura delle principali palestre sportive della città, chiuse ormai da quasi due anni, ossia da quando il 13 novembre 2016 l’amministrazione comunale comunicò la chiusura immediata.

È il lasso di tempo entro il quale Enzo Abbruscato, assessore comunale con delega allo Sport, vuole capire come potrà intervenire in futuro.

«Stiamo dando gli indarichi per capire i lavori da fare al fine di riaprire gli impianti» spiega Abbruscato e gli impianti per i quali c’è una certa priorità sono la palestra «Ciccio Pinco» del lungomare Dante Alighieri, il campo Aula, la palestra Cappuccini al porto peschereccio e, infine, la palestra Tenente Alberti, intitolata a Salvatore Cottone, storico dirigente dell’Aics, squadra che arrivò a militare in serie A-2 di basket femminile.

L’articolo completo nell’edizione di Trapani del Giornale di Sicilia

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X