VILLAGGIO MARIA AUSILIATRICE

Ad Alcamo un centro giovanile contro degrado e abbandono: l'idea dei Salesiani

di

Riscattare un intero quartiere popolare da una condizione di degrado, di abbandono e di diffuso disagio socio-economico, creando un centro di aggregazione sociale e di produzione artigianale, rivolto soprattutto ai giovani.

È l’obiettivo che don Luigi Perrelli, da poche settimane nuovo direttore dei Salesiani di Alcamo, intende perseguire, con la collaborazione dei suoi parrocchiani, del mondo del volontariato, delle istituzioni pubbliche e private, per il villaggio Maria Ausiliatrice, l’ex villaggio regionale di Alcamo.

È un ampio quartiere della periferia occidentale alcamese, dove tra l’altro ogni mercoledì si tiene il mercato settimanale all’aperto e diviene meta di gran parte della popolazione anche dai territori limitrofi.

L’articolo completo nell’edizione di Trapani del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X