GARA DI SOLIDARIETÀ

Gli rubano bici e zaino, gli abitanti ricomprano tutto: la storia di Collins, nigeriano a Castelvetrano

Onaifo Ehgraeuba Collins, per gli amici Collins, è un migrante nigeriano di 43 anni ospite del centro di accoglienza della Locanda a Castelvetrano. Ogni giorno gira con la sua bici per la città, ripulendo gratuitamente gli angoli sporchi o le spiagge vandalizzate da residenti e turisti.

Proprio pochi giorni fa, dopo aver ripulito la via Marconi, qualcuno gli ha rubato la bici e lo zaino. La notizia ha subito scosso i castelvetranesi che hanno fatto quasi la gara per donargli ciò che gli era stato sottratto ingiustamente. Ed è così che Collins, grazie alla solidarietà della città, è riuscito a ottenere una nuova bici, uno zaino e un giubbotto con i catarifrangenti, utile per i suoi spostamenti notturni. A donargli la bici è stata Rossana Bellafiore, mentre bici e giubbotto sono arrivati da Serena Navetta, presidente del Tribunale del Malato.

L’articolo completo nell’edizione di Trapani del Giornale di Sicilia

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X