RACCOLTA DI FIRME

Alcamo, una petizione per dire no all’impianto di biogas

di
impianto biogas alcamo, Massimo Fundarò, Rosa Alba Puma, Trapani, Cronaca
Un impianto di biogas

Ha già detto no il Comune di Alcamo, come emerso nella seduta straordinaria del consiglio comunale che la scorsa settimana si era tenuta al Centro congressi Marconi.

E a rafforzare tale opposizione c’è il comitato civico appena costituitosi per promuovere la petizione popolare intitolata «Alcamo capitale della munnizza? No grazie».

L’iniziativa consiste in una raccolta di firme, avviata ieri in piazza Ciullo, sia su appositi modelli cartacei che on line, per contrastare il progetto di creazione in contrada Citrolo (quasi alle porte del centro urbano alcamese), di un impianto per la produzione di biometano da biogas derivato da rifiuti. Il comitato ha tra i principali promotori Massimo Fundarò ed è presieduto da Rosa Alba Puma, consigliera comunale del M5S.

L’articolo completo nell’edizione di Trapani del Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X