L'INCONTRO A ROMA

Il sequestro dei pescherecci, Scilla: scongiurare le tensioni

di

I sequestri di pescherecci ed equipaggi siciliani, in particolare di Mazara, giovedì pomeriggio sono stati al centro di un incontro che si è svolto a Roma, presso il Ministero delle politiche agricole, alla presenza del direttore generale della Pesca Riccardo Rigillo, di Diego Brasioni e Daniele Bosio rappresentanti del Ministero degli Affari Esteri, dei comandanti del III Reparto dello Stato Maggiore della Marina e del III Reparto delle Capitanerie di Porto.

Presente all’incontro anche il segretario regionale di Agripesca Sicilia , il mazarese Toni Scilla. «Il momento è particolare – afferma Scilla - sono in corso trattative complesse tra il Governo italiano e quello libico. Si deve quindi scongiurare qualsiasi tipo di tensione che potrebbe condizionare negativamente questo periodo di incontri bilaterali. Uno di questi è previsto a Palermo nel prossimo mese di novembre».

L'articolo completo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X