COMUNE

Il Carroccio arriva a Mazara, il consigliere Randazzo aderisce alla Lega

di
lega mazara del vallo, lega sicilia, Igor Gelarda, Trapani, Politica
Igor Gelarda (a sinistra) e Giorgio Randazzo

La Lega entra in Consiglio comunale a Mazara del Vallo: ad aderire al partito di Matteo Salvini è Giorgio Randazzo, giovane imprenditore di 28 anni.

Una nuova adesione al Carroccio che, soprattutto a livello locale, inizia a raccogliere consensi. "Oggi più che mai è arrivato il momento di interpretare la parola cambiamento", dice il neo leghista Randazzo. "La Lega di Matteo Salvini - aggiunge - è l’unico partito ad avere il coraggio di fare ciò attraverso scelte di rottura del vecchio sistema". Randazzo si definisce "sovranista" e fa parte del Movimento Nazionale per la Sovranitá: "Voglio insieme a tanti amici importare questo modello a Mazara. Le nostre città e le identità delle nostre comunità hanno bisogno di essere difese", conclude.

A sostenere il "battesimo" di Randazzo Igor Gelarda, consigliere comunale di Palermo, eletto tra le fila di M5s e poi passato con Salvini, segnando di fatto l'ingresso della Lega al Consiglio comunale del capoluogo siciliano e ottenendo la nomina di responsabile siciliano degli enti locali per la Lega. A lui sono seguite diverse adesioni in vari Comuni siciliani. Tra le più chiacchierate, il passaggio dell'ex forzista Elio Ficarra, consigliere con una certa esperienza politica alle spalle,  attualmente vice presidente della Terza commissione consiliare (Società partecipate) a Sala delle Lapidi.

"La Lega sta creando un vivaio di giovani politici - commenta Gelarda - che guardino al futuro di questa terra come mai è stato fatto fino ad oggi".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X