CARABINIERI

Scoperti a rubare in un appartamento, due giovani in manette a Castelvetrano

di
furto castelvetrano, Trapani, Cronaca
Marco Caradonna e Amed Khaldi

Si erano introdotti all'interno di un'abitazione, in quel momento disabitata, per arraffare quanto possibile ma sono stati sorpresi dai carabinieri di Castelvetrano e arrestati in flagranza di reato. Si tratta di due giovani, Marco Caradonna di 24anni e Amed Khaldi di 22, entrambi residenti a Castelvetrano, disoccupati e già noti alle forze dell'ordine.

I due si trovavano in via Catullo, Caradonna è stato fermato all'esterno dell'appartamento con addosso un cellulare appena rubato e un coltello a serramanico di 15 centimetri. Amed Khaldi invece si è dato alla fuga alla vista dei militari, ma è stato fermato poco dopo vicino la propria abitazione.

Gli arrestati, dopo le formalità di rito e su disposizione della competente procura della Repubblica di Marsala, sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza, in attesa del rito direttissimo svoltosi nella mattinata odierna e nel quale, oltre alla convalida della misura precautelare, il giudice ha disposto gli arresti domiciliari con braccialetto elettronico per entrambi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X