BLUE SEA LAND

Un peschereccio ad alta tecnologia da inviare in Egitto: nascerà a Mazara del Vallo

di

Ancora un grande successo per il «Blue Sea Land», l’iniziativa di quattro giorni che ieri sera si è chiusa a Mazara del Vallo. Uno degli accordi sottoscritti riguarda un peschereccio ad alta tecnologia da inviare in Egitto che prenderà vita nei cantieri navali di Mazara.

La presenza per la prima volta in Sicilia dell’associazione «Iora» dei Paesi dell’Oceano Pacifico, ha dato la possibilità di aprire le aziende siciliane a nuovi mercati. Un nuovo canale commerciale che si aggiunge al protocollo d’intesa stipulato proprio in questi quattro giorni a Mazara del Vallo col Ghana per creare un modello di Distretto con gli armatori mazaresi e le loro barche e consentire loro di tornare a pescare in quei mari. Quaranta in tutto le delegazioni del mondo arrivate a Mazara del Vallo.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X