COMUNE

Porto di Castellammare del Golfo, lavori fermi da otto anni: appello alla Regione

di

Sprint per far riprendere anche i lavori interrotti oramai 8 anni fa per il lotto del porto di Castellammare del Golfo.

Il Comune ha chiesto, nel corso di un vertice convocato all'assessorato regionale alle Infrastrutture e Mobilità, la velocizzazione dell'iter e il governo regionale ha subito accolto l'invito: per il prossimo mercoledì 10 ottobre è stato convocato un incontro con tutti gli interessati alla vicenda con l'obiettivo per l'appunto di fare il punto della situazione e superare la fase di stallo.

I lavori di messa in sicurezza del porto castellammarese sono stati finanziati con oltre 24 milioni di euro e nel 2010 sono stati fermati per il sequestro del cantiere con l’ipotesi di reato di utilizzo di cemento impoverito.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X