SFORTUNATO INCIDENTE

Alcamo, perse un occhio a causa di un gancio: chiesti 100 mila euro di risarcimento

di
Perde un occhio ad Alcamo, Trapani, Cronaca

Ha perduto l’uso dell’occhio sinistro a causa di uno dei ganci, che nonostante fossero proibiti, venivano utilizzati dai condomini per appendere ai balconi i sacchetti contenenti i rifiuti.

Da quel giorno del sei febbraio di otto anni fa un tappezziere alcamese Girolamo Adamo, che oggi ha 69 anni, è stato costretto a patire una lunga via crucis fatta da interventi chirurgici. Il sacchetto era stato rimosso in via Cavour dagli operatori ecologici ma il gancio era rimasto pericolosamente a penzolare quando all’improvviso venne urtato da un furgone in transito, divenendo un proiettile che colpì l’occhio sinistro dello sfortunato artigiano.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X