ZONA RONCIGLIO

Sorpreso a rubare cavi di rame a Trapani, arrestato dai carabinieri

di
furto cavi trapani, zona ronciglio, Agostino Piacentino, Trapani, Cronaca
Agostino Piacentino

Un uomo, sorpreso a rubare cavi di rame a Trapani, in zona Ronciglio, è stato arrestato dai carabinieri. Agostino Piacentino, 38enne di Erice, è stato arrestato in flagranza per il reato di furto aggravato.

I carabinieri, impegnati in servizio di pattugliamento, hanno notato una coltre di fumo nero nei pressi dell’ospizio marino in zona Ronciglio. Giunti sul posto, hanno visto un uomo intento a spegnere un fuoco che, alla loro vista, è subito fuggito. Piacentino è stato bloccato e da un primo accertamento si è riscontrato che Piacentino stesse bruciando cavi elettrici che aveva rubato dalla struttura con l’intento di recuperare il rame all’interno.

Da un ispezione dei locale, i carabinieri hanno costatato che il peso del materiale, asportato, già bruciato e da bruciare si aggirava intorno ai 100 chili. Nell'auto di Piacentino sono state trovate due matasse di rame già privo della guaina in gomma, e vari attrezzi da taglio, il tutto posto sotto sequestro.

L'uomo è stato arrestato e posto ai domiciliari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X