SERIE C

Trapani senza freni, 2-1 al Siracusa e quarto successo consecutivo

di
serie c, trapani calcio, Trapani-Siracusa, Trapani, Qui Trapani
Anthony Taugourdeau, autore del primo gol

Prosegue l’en plein del Trapani che ha vinto ancora, superando al Provinciale il Siracusa per 2-1. I granata hanno fatto poker di successi sistemando la pratica contro gli aretusei, nel secondo derby nel giro di quattro giorni, in virtù di una prestazione colma di grinta e voglia di vincere. In vantaggio con un calcio di punizione, i granata raddoppiano nella ripresa con una rete da manuale, poi subiscono l’iniziativa del Siracusa ma finiscono in crescendo.

Per la cronaca si comincia con una fase di studio nella quale si evince che le due compagini si temono. Il Siracusa tiene bene il campo, i granata cercano di sfondare ma non trovano le giuste intese. Dopo tanto tatticismo il Trapani passa al 28’ con una invenzione del francese Taugourdeau che, su tiro piazzato, sorprende il portiere Messina, impreparato per l’occasione, e lo beffa.

Il Trapani amministra saggiamente il vantaggio acquisito. Il Siracusa non ha una reazione vera e propria. La prima parte della gara si chiude con i portieri inoperosi, a parte il calcio di punizione che ha portato in rete i padroni di casa. Nella ripresa il Siracusa presenta Diop al posto di Celeste per dare più forza al reparto offensivo. Italiano risponde con Aloi per Scrugli al 56’. Il Trapani cerca il raddoppio e si fa vedere con alcune incursioni di Golfo sulla sinistra.

La formazione di Italiano raddoppia al 66’. Bella azione manovrata ispirata da Ramos che alla fine và direttamente in gol dopo alcuni fraseggi ed è il 2-0. Messo a segno il gol del raddoppio, il Trapani cambia Nzola per Evacuo e Ferretti per Tulli. Il Siracusa trova la rete della speranza al 73’ con il nuovo entrato Catania che sfrutta un batti e ribatti davanti al portiere Dini.

Al 76’ gli ospiti, grazie ad un rimpallo favorevole, sfiorano con il nuovo entrato Giovanni Fricano, la rete del pari. Al 79’ il portiere Dini salva su colpo di testa ravvicinato di Diop. Al 90’ l’aretuseo Di Sabatino viene espulso per doppia ammonizione dopo un fallo su Taugourdeau. I granata nei quattro minuti di recupero cercano il terzo gol ma finisce 2-1.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X