A Marsala un complesso sportivo completamente abbandonato: le foto di Villa Damiani

di

La denuncia arriva dalla pagina Facebook "Marsala Città Nostra", formata da un gruppo di cittadini che hanno deciso di mettere insieme le loro forze per raccontare bellezze e brutture della loro città. Proprio a Marsala, in contrada Madonna Alto Oliva, c'è un centro sportivo polivalente - che comprende una palestra, una piscina e dei campi da tennis - realizzato negli anni 80 ed oggi completamente abbandonato.

Acquistato dal Comune di Marsala per 3 miliardi di lire dopo il fallimento della cooperativa che l'aveva realizzata - fanno sapere i cittadini - oggi il centro sportivo si trova in uno stato di degrado, vandalizzato e sempre più offeso.

In una lettera di denuncia inviata all'indirizzo di posta di Gds.it redazioneweb@gds.it dagli amministratori della pagina "Marsala Città Nostra", viene tracciata la storia del centro sportivo. "Nel novembre 2012 l'amministrazione comunale ha deciso di rivendere quanto comprato nel tentativo di poter utilizzare l'importo ricavato per sistemare altri beni comunali. Negli anni questo bene scompare e riappare dai bilanci comunali ridimensionato anche nel valore, visto il perdurante stato di abbandono".

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X