DAL GIORNALE

Mazara dichiara guerra ai cittadini che sporcano: acquistati 2 impianti di video sorveglianza

di

 

La raccolta differenziata è oltre il 40%, ma è lotta senza quartiere per chi abbandona i rifiuti sulle strade e sulle piazze di Mazara. Il comune fa la voce grossa ed intanto ha acquistato due impianti di video sorveglianza mobile da utilizzare principalmente per la individuazione di quei cittadini che depositano i rifiuti in orari non consentiti o che depositano rifiuti incompatibili con quelli smaltibili in normali discariche.

Gli impianti mobili sono idonei ad essere utilizzati in diverse postazioni, assicurando il riconoscimento delle persone, delle vetture e delle relative targhe automobilistiche. La notizia sul Giornale di Sicilia in edicola.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X