CORTE D'APPELLO

"Danni dopo un cesario", Asp di Trapani dovrà risarcire una donna

di
risarcimento dopo cesareo, Trapani, Cronaca
Asp Trapani

L’Azienda sanitaria provinciale di Trapani viene condannata dalla Corte di Appello di Palermo al risarcimento di circa mezzo milione di euro in favore di una donna che circa 15 anni addietro aveva subìto notevoli danni in conseguenza di un parto cesareo avuto all’ospedale di Mazara del Vallo.

C’è da dire subito, stante ad un provvedimento a firma del commissario dell’Ente, Giovanni Bavetta ed in pubblicazione all’albo pretorio dell’Asp, che la donna interessata al problema aveva già avuto la somma di 258 mila euro dalla compagnia di assicurazione che aveva un contratto con l’amministrazione sanitaria trapanese per eventuali danni subìti dai pazienti come nel caso in questione, e che di conseguenza, in base alla sentenza, l’Asp ha deliberato adesso di pagare all’interessata la rimanente somma di 248 mila euro.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X